Come diventare insegnanti nella Scuola secondaria di I grado e II grado

Per diventare docenti nella scuola italiana è necessario

  • conseguire una Laurea o Diploma, questo permette di essere inseriti nelle graduatorie provinciali per le supplenze (GPS) avranno validità biennale che permettono di ottenere supplenze a tempo determinato;
  • essere abilitati ad insegnare: permette di essere inseriti nelle Gae, cioè le graduatorie ad esaurimento (che sono riservate agli abilitati) o nelle graduatorie di merito.
    L’abilitazione all’insegnamento consente l’inserimento nella II fascia delle graduatorie di Istituto, per incarichi di supplenza a tempo determinato. Il requisito dell’abilitazione, inoltre, consente la partecipazione ai concorsi per titoli ed esami, dalle cui graduatorie di merito si attinge annualmente per l’immissione in ruolo a tempo indeterminato.

Insegnare con la Laurea nella Scuola secondaria di I e II grado

Per insegnare in una scuola secondaria di primo e di secondo grado occorre aver conseguito una laurea (o un altro titolo) valido per l’iscrizione ad almeno una delle classi di concorso previste dal MIUR. Indipendentemente dall’insegnamento per il quale ci si vorrà proporre, bisognerà comunque aver conseguito almeno 24 CFU in ambito “antropo-psico-pedagogico”.

Gli aspiranti docenti, devono controllare a quale Classe di Concorso posso accedere con la laurea per sapere se e cosa possono insegnare.
In particolare, i punti da verificare sono due: – la corrispondenza della laurea; – il conseguimento, durante il percorso di studi, di un certo numero di CFU (o annualità d’esame, per i laureati vecchio ordinamento), in determinati Settori Scientifico Disciplinari (SSD).

La tabella ufficiale del Miur – Classe di Concorso (pdf)

Come funzionano le graduatorie dei docenti

Il reclutamento dei docenti avviene sempre tramite graduatoria, divisa in tre sezioni.

Graduatoria ad esaurimento

In questa graduatoria sono iscritti i docenti in possesso dei requisiti di accesso all’insegnamento. La graduatoria è stilata su base provinciale e viene aggiornata ogni tre anni apportando le modifiche di titoli e posizioni. Come si evince dal nome, è chiusa all’inserimento di nuovi nominativi perciò è destinata ad esaurirsi con il passare degli anni.

La graduatoria ad esaurimento si distingue in tre fasce ben articolate.

  • Prima fascia: sono inseriti i docenti che nel momento della costituzione delle graduatorie risultavano iscritti nelle graduatorie per soli titoli;
  • Seconda fascia: sono inseriti i docenti che nel momento della costituzione delle graduatorie, oltre al requisito dell’abilitazione, sono anche riusciti a maturare almeno 360 giorni di insegnamento;
  • Terza fascia: sono inseriti coloro che nel corso degli anni hanno conseguito l’abilitazione all’insegnamento.

Graduatoria di merito

In questa graduatoria sono inseriti i docenti vincitori del concorso a cattedra.

Graduatoria di istituto

Anche questa graduatoria è suddivisa a sua volta in tre fasce:

  • Prima fascia: comprende i docenti iscritti nella I, II o III fascia delle Graduatorie ad esaurimento;
  • Seconda fascia: comprende i docenti che sono sì possessori di abilitazione, ma non iscritti nelle Graduatorie ad esaurimento;
  • Terza fascia: comprende i docenti di scuola secondaria di I e II grado non abilitati, in possesso del titolo di studio valido per l’accesso all’insegnamento.

Insegnare nelle Scuole Secondarie di secondo grado con il Diploma conseguito presso Istituto Tecnico o Professionale, puoi farlo come ITP, Insegnante Tecnico Pratico

L’Insegnante Tecnico Pratico, noto anche con l’acronimo ITP, in possesso del Diploma di Maturità (5 anni), è un docente con specifiche competenze tecnico pratiche impiegato nei laboratori delle Scuole Secondarie di secondo grado (scuole superiori).

Sei vuoi diventare un Insegnante Tecnico Pratico (ITP), sei ancora in tempo per essere inserito nelle apposite graduatorie e avere così la possibilità di essere chiamato a svolgere le supplenze durante il prossimo anno scolastico.

Requisiti per diventare insegnante ITP?

– Diploma di maturità di un Istituto Tecnico o Professionale valido per la classe di concorso.
>> Controlla se il tuo Diploma appartiene ad una Classe di Concorso.<<

24 CFU, possesso dei crediti formativi universitari, nello specifico i 24 CFU sono dei crediti indispensabili per poter entrare nel mondo della scuola e diventare docente.

Il suddetto Diploma ha titolo di accesso per i Concorsi e nelle GPS, le Graduatorie Provinciali per le Supplenze nelle scuole.


Per diventare insegnante acquisisci i 24 CFU

Il Corso 24 CFU per l’insegnamento si propone di fornire i crediti necessari per diventare insegnante in previsione della prossima Graduatoria GPS e nei Concorsi Docenti.


Acquisisci 2 Punti. Iscriviti ai corsi per le 4 certificazioni informatiche, 0.5 ogni certificazione

Graduatorie provinciali e di istituto, nelle tabelle di valutazione dei titoli, il punteggio previsto sarà di 0.5 punti a titolo, fino ad un massimo di quattro certificazioni, per un totale complessivo di 2 punti.

nelle GPS, le Graduatorie Provinciali per le Supplenze nelle scuole


PROMO Certificazioni

198,00 149,00
228,00 169,00

Acquisisci fino a 6 Punti. Iscriviti a una delle Certificazioni Inglese

La certificazione linguistica consente di ottenere nelle graduatorie GPS di livello B2 3 punti, C1 4 punti e C2 6 punti.

nelle GPS, le Graduatorie Provinciali per le Supplenze nelle scuole


PROMO – Acquisisci fino a 9 Punti. Iscriviti a una delle Certificazioni Inglese + Master CLIL (solo con la laurea)

Pacchetto abbinato “Certificazioni Inglese” + “Master Clil” da 1500 ore – 60 CFU, punteggio in graduatoria provinciale supplenze (GPS) o d’istituto.
Il Master Clil rilascia +3 punti in graduatoria se abbinato a certificazioni linguistiche.
Per aiutarti a scalare la graduatoria abbiamo pensato a ben tre offerte speciali pensate su misura per te:
Inglese B2 + Clil: 6 punti
Inglese C1 + Clil: 7 punti
Inglese C2 + Clil: 9 punti


LAUREA – Acquisisci fino a 3 Punti. Iscriviti a uno dei Master

I Corsi Master universitari annuali post-laurea di 1500 ore e 60 CFU crediti formativi, sono valutate 1 punto, fino ad un massimo di tre titoli conseguiti in tre anni accademici differenti, cioè, puoi acquisirne uno all’anno per 3 anni, per un massimo di 3 Punti.

nelle GPS, le Graduatorie Provinciali per le Supplenze nelle scuole


DIPLOMA – Acquisisci fino a 3 Punti.
Iscriviti a uno dei Corsi di Perfezionamento

I Corsi di Perfezionamento universitari annuali post-diploma di 1500 ore e 60 CFU crediti formativi, sono valutate 1 punto, fino ad un massimo di tre titoli conseguiti in tre anni accademici differenti, cioè, puoi acquisirne uno all’anno per 3 anni, per un massimo di 3 Punti.


nelle GPS, le Graduatorie Provinciali per le Supplenze nelle scuole